Risarcimento danni da malasanità: come ottenerlo

Se si rimanga vittime di un errore medico (malasanità) si devono avere le prove documentarie dell’accaduto e farle valutare da un medico legale il quale, effettuata una perizia stabilisce se la responsabilità medica sussiste o meno.

Nel caso sia accertata la responsabilità medica, il legale o professionista del risarcimento del danno per malasanità potrà agire per vie legali o stragiudiziali a seconda del caso.

Molti legali e professionisti del risarcimento per errore medico, grazie alla collaborazione con medici legali specializzati, offrano un servizio di verifica per stabilire se il caso e procedibile o meno.

Raccogliere tutta la documentazione inerente il caso:

  • Cartelle cliniche
  • Certificati
  • Lastre
  • Ricevute e/o scontrini per visite o analisi
  • Risultati di analisi e visite
  • Qualsiasi altro documento inerente il vostro percorso di cura

Si consiglia di rivolgersi ad una copisteria o simile per scannerizzare tutta la documentazione e inserirla in un DVD ca consegnare ad un professionista del risarcimento o legale.